Home /Servizi


Coaching

FAMIGLIE IN CORSO ...

  

Oggi la società è diventata più complessa, avere dei figli da crescere richiede notevoli sforzi da parte dei genitori, i ritmi si sono fatti incalzanti, le difficoltà quotidiane vanno aumentando, i figli hanno richieste sempre più pretenziose che mettono sempre più a dura prova i genitori. Accade sempre più spesso di osservare genitori in crisi nella gestione dei piccoli, per non parlare degli adolescenti nei confronti dei quali si percepisce quasi una resa. Le difficoltà sono le più disparate, dalla gestione delle regole, alla comunicazione, alle aspettative disattese, ai conflitti con i genitori e tra fratelli, ... Questi ed altri aspetti legati all’educazione dei figli e alle relazioni familiari possono sovrastare la capacità dei genitori di far fronte alle diverse situazioni; la stanchezza, a volte acuita dalle proprie preoccupazioni di lavoro o personali, può diminuire la capacità di mantenersi pazienti e comprensivi. Ed ecco, quindi, che subentrano sentimenti di fatica e di incomprensione che creano un muro non solo tra genitore e figli, ma anche all’interno della coppia genitoriale.

E’ in questo scenario che la figura dello psicologo, attraverso gli strumenti e le conoscenze che dispone può diventare una risorsa fondamentale per l’intera famiglia, soprattutto nelle comunità piccole come quelle montane o di valle, in cui gli interessi intrafamiliari e quelli extrafamiliari sono interconnessi e si ripercuotono su tutto il circondario.

OBIETTIVI E MISSION DEL PROGETTO
Famiglie in corso vuole essere un servizio a sostegno delle famiglie che si trovano ad affrontare un momento critico del loro ciclo di vita o che necessitano di un aiuto nella gestione delle difficoltà quotidiane connesse all’educazione dei figli o situazioni familiari più complesse.
La famiglia è un sistema vivente, il cui sviluppo avviene per “stadi” all’interno della dimensione tempo: essa passa attraverso una serie di “epoche” , ognuna consiste in un “periodo di transizione”. Durante le transizioni si verificano profonde trasformazioni psicologiche e a livello strutturale. Nel corso del suo ciclo di vita, ogni gruppo familiare passa attraverso una serie di stadi che richiedono dei cambiamenti di ruolo intrafamiliari, dall’altra parte il coinvolgimento dei singoli membri in altri sistemi sociali (scuola, mondo del lavoro etc..) fa si che ogni soggetto, di fronte a determinati “passaggi” debba affrontare dei cambiamenti del proprio ruolo, proprio perché tale fase lo richiede.
Educare è un’impresa complessa e non ci sono modelli che garantiscano a priori l’esito delle proprie.
Non esiste il manuale del perfetto genitore. La relazione che ogni genitore stabilisce con i propri figli richiede lo sforzo di inventare giorno dopo giorno un modo nuovo ed efficace di star loro accanto ed aiutarli a crescere sereni. In ogni fase del ciclo di vita possono presentarsi problemi, incomprensioni, difficoltà a cui non è facile trovare risposta, ma che possano cronicizzarsi in una dinamica relazionale sofferente, abbassando di conseguenza la qualità della vita.
Sostenere i genitori significa dare spazio alle incertezze che possono presentarsi, dar voce ai bisogni, alle aspettative e cercare possibili risposte alle paure che in alcuni momenti sembrano bloccare ogni cambiamento.
UTENZA
Il progetto è rivolto alla famiglia, alla coppia genitoriale ed al singolo individuo.
SERVIZI OFFERTI
Famiglie in corso propone le seguenti attività:
1. CONSULENZA FAMILIARE: attività di supporto ai genitori per aiutarli a migliorare il loro modo di comunicare e di affrontare i piccoli e grandi temi connessi alla crescita dei figli. L’obiettivo è di guidare il genitore, attraverso semplici domande, esercizi e riflessioni, a trovare il suo modo di essere genitore. Alcune delle tematiche che si affrontano sono:

  • Farsi ascoltare e comunicare efficacemente
  • Litigi, capricci, richieste insistenti: come trasmettere le regole
  • Le paure (del buio, dei mostri o più semplicemente di affrontare una difficoltà) 
  • Gestire e riconoscere le emozioni
  • Fratelli, sorelle e gelosie
  • Favorire una buona autonomia e autostima
  • Apprendimento, metodo di studio e scelta della scuola
  • L’adolescenza ed i suoi cambiamenti
2.  WORKSHOP: attività in gruppo per genitori. Scopo dei gruppi e dei corsi per genitori è quello di attivare la sensibilità e le risorse educative di ciascuno e, attraverso il confronto tra "pari", contribuire a sollecitare un atteggiamento di scoperta, di curiosità, di reciproco interesse per i diversi modi di essere genitori. Il gruppo è importante in quanto stimola al confronto, allontana l'idea che ci sia un unico modo di affrontare le situazioni, valorizza le differenze stimolando l'apertura a nuove realtà. Spesso, ascoltare opinioni diverse contribuisce a mettere in discussione le proprie e può spingere a sperimentarne di nuove, con spirito attivo, autonomo e con responsabilità propria.
3. CONSULENZA DI COPPIA: l’intervento è centrato sulla relazione di coppia, sul cambiamento e sulle diverse esigenze. Si rivolge alle figure genitoriali (singole o in coppia) che sentono il bisogno di affrontare determinate problematiche emotive derivanti dal cambiamento di status: da donna a madre, da uomo a padre, da diade a famiglia, ecc.
4. LABORATORI  Laboratori creativi, favole animate e giochi che permettano ai bambini di esprimere appieno le diverse emozioni e la loro creatività. La specificità delle attività sarà l'attenzione alla globalità del bambino nelle sue componenti emotive, cognitive, espressivo - motorie, immaginativo - simboliche.
Metodologia
Famiglie in corso per aiutare i genitori ad affrontare e superare le difficoltà connesse all’educazione dei figli o per la gestione di altre criticità usufruirà di una tecnica innovativa chiamata PARENT COACHING in chiave FEUERSTEIN. Tale metodologia cerca di potenziare le capacità e le attitudini dei genitori che insieme al coach psicologo focalizzano un obiettivo e mettono in atto le strategie e le risorse che hanno a disposizione per raggiungerli. La metodologia del coaching è focalizzata sulla soluzione ed è orientata verso il RISULTATO piuttosto che verso il problema; infatti il coching è finalizzato a cambiamenti concreti, al miglioramento delle performance ed al raggiungimento degli obiettivi. In sostanza, è un processo intenzionale e pianificato che si propone, attraverso il sostegno e confronto strutturato, di aiutare i genitori ad imparare, migliorare e riconoscere le proprie competenze genitoriali (life skills education). Per i genitori, avere la possibilità di discutere e riflettere sulle modalità e sulle problematiche psicologiche legate alla crescita dei figli senza sentirsi giudicati può aiutarli a ritrovare la fiducia nelle loro competenze e nella capacità di problem solving.

 

Per questi motivi ritengo utile strutturare uno spazio dove le famiglie si sentano comprese e supportate nel ritrovare fiducia nella propria competenza e nel far emergere le loro stesse risorse, con soluzioni concrete, adeguate e personalizzate alla specifica situazione.

 

 






Dott.ssa Eleonora Grossi
Psicologa in Neuroscienze e Riabilitazione Neuropsicologica - Psicologa dello Sviluppo e dell'Educazione
Trainer e Mediatrice del Metodo Feuerstein
Via Achille Grandi, 2- 26013 Crema (Cr) | Mobile: +39 328 682 1574 | E-mail: info@eleonoragrossi.it

Privacy  Cookies